Un ristorante caratteristico a Roma, immerso nelle mura Romane!

//
Il 692

Cosa rende un ristorante caratteristico a Roma? Location, atmosfera e il Menu. In questo senso, siamo certi di non deludervi: i tavoli del 692 Secret Garden sono incastonati tra le antiche mura tra l’acquedotto romano di via Tuscolana, l’atmosfera è unica e in Menu troverete i piatti della cucina romana, nelle ricette tradizionali e in alcune rivisitazioni creative.

La location

Siamo al civico 692 di via Tuscolana, vicino l’acquedotto di Porta Furba a Roma, dove nascono le mura di Claudio e Felice: 9 metri di antiche mura che oggi fanno da perimetro all’intera struttura e contribuiscono a rendere il 692 un ristorante caratteristico a Roma anche per la location.

L’interno del 692 Secret Garden è stato arredato privilegiando un gusto semplice, tipico dell’osteria romana, con tanto di caminetto sempre acceso d’inverno e con la presenza costante del legno: dai tavoli, alle sedie, fino agli infissi. L’esterno, perfetto per godersi l’estate romana, si affaccia sul nostro giardino e le mura dell’acquedotto, illuminate dai fari per poterle “assaporare” insieme al cibo anche di notte!

 

Gli ingredienti di qualità e locali: la base della cucina caratteristica romana

Leggendo già le prime righe del menu, potrai renderti conto che il 692 Secret Garden si ispira alla cucina romana e regionale, reinterpretate dal nostro chef  per farvi provare l’equilibrio ideale tra un ristorante caratteristico a Roma e l’estro di uno Chef giovane e pieno di energia.

Come sicuramente saprete, non esiste cucina regionale senza materie prime eccellenti: ingredienti selezionati e di stagione, dalla carne al pesce passando per i primi piatti, e l’utilizzo di prodotti locali, come la pasta artigianale del Pastificio Lagano: trafilatura al bronzo, essiccazione lenta, utilizzo esclusivo di semola di grano duro nazionale, tutte piccole accortezze che rendono speciali un primo piatto.

I piatti e i contorni fedelissimi alla tradizione: eccoli!

In questi primi piatti abbiamo cerchiamo di onorare la cucina che più ci appassiona, ovvero quella romana, in cui ripetiamo fedelmente le ricette classiche:

  • Tonnarelli Cacio e Pepe: tonnarelli del pastificio Lagano, mantecati con aglio, olio, pepe e pecorino romano. La forza e il gusto della semplicità!
  • Amatriciana: talmente famoso che non ha bisogno di presentazioni. La salsa viene realizzata con pomodoro, guanciale e pecorino, come ricetta tradizionale vuole.
  • Pasta e Patate: un altro piatto tipico della tradizione. La pasta viene servita con una crema di patate morbida e vellutata che realizziamo, su richiesta, anche in versione piccante

Per i contorni non mancano i classici broccoletti e la cicoria, abbondante in inverno e nella campagne romane, e cuciniamo saltandole in padella accompagnando un primo o un secondo piatto!

La tradizione con un pizzico di creatività

Partire dalla solida base della cucina romana e giocare con gli ingredienti per ottenere dei sapori particolari: questo è quello che abbiamo fatto, ad esempio, con i MiniRomani, un antipasto che unisce il classico supplì di riso romano a 3 salse tipiche: alla Gricia, Cacio e Pepe e Amatriciana.

Sempre per iniziare il pasto, abbiamo ideato una nostra versione del tipico Baccalà Mantecato alla romana, che serviamo con pane carasau, peperoni arrosto e una composta di cipolla rossa.

Per quanto riguarda i primi, ti consigliamo di provare “La nostra Ajo e Ojo”, pasta lingua con acqua e farina con aglio, olio e pecorino oppure gli “Ammazzapreti”, i classici strozzapreti realizzati con una gricia a base di pesce (precisamente con polpo) e ancora, se avete voglia di brace, provate le nostra spuntature di maiale, “Le Costine” speziate alla curcuma e servite con broccoletti ripassati in padella con aglio ed olio.

Un ristorante caratteristico a Roma, tra le mura dell’acquedotto di Porta Furba: ti aspettiamo in via Tuscolana 692!