Cheesecake ai frutti di bosco: ecco la ricetta del 692!

//
Ricette

Nonostante nella nostra tradizione pasticcera non mancano le specialità, da qualche anno possiamo dire di aver adottato (con estremo piacere!) la Cheesecake, un dolce di origine anglosassone, ormai diventato una piacevole consuetudine anche nelle nostre tavole.

La versione che vi proponiamo della cheesecake ai frutti di bosco classica: senza cottura in forno o l’utilizzo di spezie, in pieno stile americano. Soprattutto per un motivo: la preprazione ti ruberà neanche 30 minuti di tempo!

Ciò di cui avrai bisogno è un formaggio stile “Philadelphia”: poco importa se sia della marca della famosa multinazionale, l’importante è che abbia la sua stessa consistenza e che sia cremosa.

Per questa ricetta non avrai bisogno di stampi per pasticceria: basteranno dei bicchieri o anche minicoppette che possano contenere 100/150 gr di cheesecake. Al contrario, se volete fare una torta, sarà sufficiente raddoppiare le dosi ed usare uno stampo a cerniera con bordi alti.

Prima di cominciare la ricetta, vogliamo darti tre piccole accortezze per una cheesecake ai frutti di bosco perfetta:

  • Preparare la base in poco tempo? Usa il mixer. Basta mettere i biscotti e il burro fuso e frullare finché il burro non si incorpora perfettamente tra i biscotti (1 minuto circa).
  • 10 gocce di limone è il tocco di classe ma… la precisione è importante! In pasticceria è matematica: è solo pesando con precisione gli ingredienti e rispettando le proporzioni che avrai la sicurezza di realizzare un dolce perfetto. A questa regola non fa eccezione la cheesecake. Quindi dosa con estrema precisione il succo di limone: se scappa qualche goccia di troppo, la farcitura prenderà un sapore eccessivamente acidulo.
  • Lascia sempre raffreddare la base di biscotti di burro fuso. Il rischio è che l’eccessivo calore della base possa rovinare la farcitura.

Buon divertimento e soprattutto… buon appetito con la ricetta della cheesecake dai frutti di bosco!